News

News

Dati MOSS, pubblicati gli schemi per la trasmissione

24 Aprile 2015 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate, Provvedimento 23 aprile 2015 n. 56191.pdf

IVA comunitaria

Con il Provvedimento n. 56191 diffuso ieri, l’Agenzia delle Entrate ha approvato gli schemi di dati da trasmettere telematicamente ai fini dell’applicazione del regime speciale IVA denominato “Mini One Stop Shop”, che eviterà ai fornitori di identificarsi in ogni Stato membro in cui vengono effettuate le operazioni.

Leggi dopo

Sui limiti ai contanti nessuna disparità di trattamento

24 Aprile 2015 | di La Redazione

MEF, Question time n. 505398.pdf

Abuso del diritto o elusione

Nel question time dello scorso 23 aprile il sottosegretario Enrico Zanetti ha fatto il punto sulle misure di contrasto all’evasione fiscale che limitano l'uso del contante, evidenziando che queste non determinerebbero alcuna disparità di trattamento tra operatori di diversa nazionalità, permettendo, al contrario, una maggiore tracciabilità dei movimenti finanziari.

Leggi dopo

...ma l'Agenzia non ci sta

23 Aprile 2015 | di La Redazione

Avviso di accertamento

Dopo il recente Comunicato con cui l’Amministrazione si affrettava a scaricare le responsabilità circa la pubblicazione di 730 precompilati errati, l’Agenzia interviene nuovamente a smentire notizie incomplete riportate sui quotidiani di settore. Lo fa ritornando sul tema dell’invalidità degli atti sottoscritti dai funzionari nominati senza un regolare concorso, a seguito della recente sentenza della Corte Costituzione n. 37 del 17 marzo scorso.

Leggi dopo

Custode condannato per violazione di sigilli, anche se integri

23 Aprile 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI, 4 agosto 2015, n. 16334

Verifiche fiscali

Si considerano violati i sigilli apposti dalla Guardia di Finanza anche se ritrovati integri, in assenza di materiale effrazione. Il vincolo di immodificabilità della cosa può essere frustato da “qualsiasi attività”. Lo afferma la Corte di Cassazione nella sentenza n. 16334/2015.

Leggi dopo

Il condono non ripara i crediti dagli accertamenti

23 Aprile 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI, 21 aprile, n. 8120

Condono e sanatorie

Gli effetti del condono riguardano esclusivamente il debito fiscale e non anche gli eventuali crediti del contribuente, sui quali l’Amministrazione Finanziaria è legittimata a svolgere accertamenti. È quanto chiarisce la Cassazione nell’ordinanza n. 8120/2015.

Leggi dopo

Errori nelle dichiarazioni doganali, negata la registrazione

23 Aprile 2015 | di La Redazione

Agenzia delle Dogane, Nota 20 aprile 2015, n. 46452.pdf

Dichiarazione d'intento

Causa i troppi errori riscontrati nell’indicazione degli estremi delle dichiarazioni di intento, le Dogane hanno avviato dal 21 aprile scorso dei controlli bloccanti che comporteranno il rifiuto della registrazione della dichiarazione doganale che presenti errori di compilazione. Questo il contenuto della Nota n. 46452 del 20 aprile scorso.

Leggi dopo

Ok del CdM su abuso del diritto, scontrino digitale e regole più semplici per gli investimenti in Italia

22 Aprile 2015 | di La Redazione

Delega fiscale

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nel pomeriggio di ieri i primi tre decreti attuativi della riforma fiscale: passano alla Camera per il parere le nuove norme sull'abuso del diritto (pur con lo stralcio della riforma sui reati tributari), l'internazionalizzazione delle imprese per un Fisco "facilitatore" e la fatturazione elettronica tra privati, con il passaggio dallo scontrino cartaceo a quello telematico.

Leggi dopo

Al via la fatturazione elettronica tra privati

22 Aprile 2015 | di La Redazione

Delega fiscale

Semaforo verde del Governo anche sullo schema di decreto che introduce misure volte ad incentivare, mediante la riduzione degli adempimenti amministrativi e contabili a carico dei contribuenti, l’utilizzo tra privati della fatturazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi. A far data dal 1° gennaio 2017, il testo prevede in via opzionale l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate di tutte le fatture emesse e ricevute.

Leggi dopo

Verbale di chiusura delle operazioni anche in caso di accesso

22 Aprile 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 17 aprile 2015, n. 7843

Verifiche fiscali

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 7843/2015, disconosce il ragionamento dei Giudici di merito che negano la necessità di redigere il verbale di chiusura delle operazioni in caso di accesso per la raccolta di documentazione.

Leggi dopo

Contabilità in nero, per difendersi non basta una ricostruzione “alternativa”

22 Aprile 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 17 aprile 2015, n. 7837

Accertamento induttivo

Annullata la sentenza di merito che libera dall’accertamento induttivo il contribuente capace di offrire una ricostruzione alternativa alla documentazione extracontabile rinvenuta dall’Amministrazione. Occorre la prova contraria. Lo afferma la Cassazione nella sentenza n. 7837/2015.

Leggi dopo

Pagine