News

News

Rassegna di giurisprudenza di legittimità - marzo 2017

21 Aprile 2017 | di La Redazione

Imposta di registro

Dalla redazione una selezione delle pronunce della Cassazione di maggior interesse depositate nel mese di marzo 2017.

Leggi dopo

ICI e tassazzione delle aree pertinenziali

20 Aprile 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 19 aprile 2017, n. 9790

IMU

In tema di imposta comunale sugli immobili la Corte di Cassazione ha ricordato che non è consentito contestare al contribuente che non abbia evidenziato nella dichiarazione l'esistenza di una pertinenza, l'atto con cui l'area asseritamente pertinenziale viene assoggettata a tassazione.

Leggi dopo

Dogane: per gli avvisi di rettifica opera lo jus speciale

20 Aprile 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 19 aprile 2017, n. 9814

Dogane

In tema di avvisi di rettifica in materia doganale è inapplicabile l'art. 12 della Legge n. 212/2000, operando in tale ambito dello jus speciale di cui all'art. 11 del D.Lgs. n. 374/1990.

Leggi dopo

Al via il PTT anche in Lombardia, Lazio e Friuli

18 Aprile 2017 | di La Redazione

Processo telematico

Il 15 aprile 2017 è stato attivato il PTT presso le Commissioni tributarie della Lombardia, Lazio e Friuli-Venezia Giulia, come annunciato dal Dipartimento delle Finanze nel comunicato del 15 dicembre 2016.

Leggi dopo

Micro canoni per il periodo 2011-2015: infondata la questione di legittimità costituzionale

14 Aprile 2017 | di La Redazione

Corte Cost., 13 aprile 2017, n. 87

Locazione

L’art. 1, comma 59, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, nella parte in cui sostituisce l’art. 13, comma 5, della legge 9 dicembre 1998, n. 431 (Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo), non vìola l'art. 3 della Costituzione. Lo ha affermato la Consulta nella sentenza n. 87 del 13 aprile 2017.

Leggi dopo

Sentenza priva di sottoscrizione: nullità sanabile o insanabile?

13 Aprile 2017 | di La Redazione

Poteri istruttori del giudice tributario

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 9440/2017, ha affermato il principio secondo cui: "la sentenza emessa dal giudice in composizione collegiale priva di una delle due sottoscrizioni è affetta da nullità sanabile ai sensi dell'art. 161, primo comma, c.p.c., trattandosi di sottoscrizione insufficiente e non mancante".

Leggi dopo

Processo Tributario in Lombardia: il punto alla vigilia dell’entrata in vigore delle nuove procedure telematiche

13 Aprile 2017 | di La Redazione

Processo telematico

Il 15 aprile 2017 anche la Lombardia abbraccerà il Processo Tributario Telematico. Il MEF, nella giornata formativa di ieri, ha incontrato i professionisti degli Ordini al fine di illustrare alcune peculiarità tecniche e di confrontarsi sulle prospettive di un doppio binario – procedura telematica e tradizionale – che si affaccia all’orizzonte.

Leggi dopo

Immobili di interesse storico artistico: i canoni prodotti dalla locazione concorrono al reddito d'impresa

11 Aprile 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 10 aprile 2017, n. 9204

IRES

In tema di imposte sui redditi, i canoni prodotti dalla locazione di immobili riconosciuti di interesse storico o artistico, ai sensi dell’art. 3 della legge 10 giugno 1939, n. 1089, che siano oggetto dell’attività di impresa, rappresentano ricavi che concorrono alla determinazione del reddito d’impresa.

Leggi dopo

Consiglio di Giustizia tributaria e sospensione del trattamento economico

10 Aprile 2017 | di La Redazione

Organi della giurisdizione tributaria

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Delibera del 27 marzo 2017 del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria: modificato un aspetto regolamentare relativo alle assenza prive di giustificazione.

Leggi dopo

Non antieconomiche le sponsorizzazioni ASD fino a 200.000 euro

07 Aprile 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI-T, 6 aprile 2017, n. 8981

Società di persone

In tema di sponsorizzazioni alle ASD la Corte di Cassazione, con ordinanza n. 8981/2017, ha statuito che fino a 200.000 euro non possono considerarsi antieconomiche; tali spese, infatti, non risultano contestabili se sussistono i presupposti oggettivi e soggettivi, a prescindere che vi sia stata registrazione del contratto.

Leggi dopo

Pagine