Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Processo telematico

PT sempre più telematico: valida la costituzione in giudizio tramite S.I.G.I.T. anche se il ricorso è tradizionale

21 Maggio 2018 | di Laura Cadelano, Maria Prisco

CTP Padova

Processo telematico

È legittima la costituzione in giudizio con modalità telematiche da parte dell'Amministrazione finanziaria nonostante il ricorrente abbia depositato il ricorso in via cartacea. Le modalità di notifica e deposito del ricorso prescelte dal ricorrente non vincolano l'altra parte, quella resistente, che può liberamente optare per la nuova modalità telematica di costituzione in giudizio.

Leggi dopo

Notifica di cartella tramite PEC in formato pdf e priva di firma digitale: l'impugnazione ne sana la nullità

30 Marzo 2018 | di Ignazio Gennaro

CTP Palermo

Processo telematico

La mancata sottoscrizione digitale della cartella elaborata non in estensione “p7m” bensì in file formato “pdf” non la priva delle caratteristiche della immodificabilità e sicurezza della comunicazione. Ciò in quanto le disposizioni del d.P.R. 11 febbraio 205 n. 68 e le specifiche tecniche del D.M. 2 novembre 2005 che disciplinano il servizio di posta elettronica certificata, prevedono che il messaggio venga “imbustato” all'interno di un ulteriore messaggio (c.d. “busta di trasporto”) che il gestore provvede a firmare digitalmente e che ne certifica l'invio e la consegna del messaggio e ne garantisce la immodificabilità.

Leggi dopo

Inesistenza dell’avviso di accertamento notificato in forma cartacea e firmato digitalmente

13 Marzo 2018 | di Giovambattista Palumbo

CTP Treviso, sez. I,

Processo telematico

In caso di notifica di un avviso di accertamento cartaceo firmato digitalmente, la sottoscrizione deve essere considerata inesistente, con la conseguenza che non può ritenersi che alcuna volontà dell'ente si sia formata.

Leggi dopo

Processo tributario telematico (PTT). Digitale o cartaceo? L'alternativa che condiziona le parti

14 Dicembre 2017 | di Domenico Chindemi

CTP Reggio Emilia

Processo telematico

Nel processo tributario il sistema si ricostruisce nel senso che se il ricorso è introdotto tramite PEC la costituzione in giudizio del ricorrente e della parte resistente debba avvenire in modo telematico, cioè tramite il sistema Si.Gi.t., mentre nel caso in cui il ricorso sia stato introdotto in modo "cartaceo", cioè con deposito presso la controparte od invio tramite posta alla stessa, anche la costituzione in giudizio del ricorrente e della parte resistente debba avvenire in modo cartaceo.

Leggi dopo