Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Deduzioni IRAP da IRES

I fringe benefits degli sportivi professionisti: onus probandi a carico dell'Amministrazione finanziaria

27 Novembre 2018 | di Elio Andrea Palmitessa

CTP Lecce

Deduzioni IRAP da IRES

Nell'ambito di un procedimento accertativo volto a riconoscere l'esistenza di un beneficio accessorio di natura retributiva (fringe benefit) in favore di calciatori professionisti - come conseguenza del pagamento, da parte di una società sportiva, di compensi all'agente del calciatore stesso - non può essere accolta la tesi dell'Ufficio circa la pretesa fittizietà dell'interposizione dell'agente sul presupposto dell'assenza di prove documentali.

Leggi dopo

Corrispondenza tra legge statale e norme federali sportive

18 Settembre 2018 | di Ignazio Gennaro

CTP Modena,

Deduzioni IRAP da IRES

Il rispetto delle regole dell'Ordinamento sportivo incide sulla legittimità dei contratti secondo l'Ordinamento generale, anche sotto il profilo della deducibilità dei relativi costi.

Leggi dopo

La cessione gratuita a Vip di capi d'abbigliamento della maison rientra tra le spese di rappresentanza

28 Agosto 2018 | di Elio Andrea Palmitessa

Cass. Civ.

Deduzioni IRAP da IRES

I costi sostenuti per la produzione di capi d'abbigliamento destinati alla cessione gratuita a Vip si qualificano come spese di rappresentanza e non come spese di pubblicità, mancando una diretta aspettativa di ritorno commerciale conseguente a detta cessione. Il criterio discretivo tra spese di rappresentanza e spese di pubblicità risiede quindi nella diversità, anche strategica, degli obiettivi perseguiti.

Leggi dopo