Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Riscossione coattiva

Impossibile l'accertamento/riscossione dei tributi locali da parte di una società “in house” se l’antecedente affidataria era già fallita

17 Aprile 2019 | di Jacopo Lorenzi

CTP Lucca

Riscossione coattiva

In caso di fallimento di una società in house affidataria del servizio di accertamento e riscossione dei tributi locali, il Comune non può, nei cinque anni successivi al fallimento, costituire nuove società partecipate che gestiscano il medesimo servizio della fallita e deve dismettere eventuali partecipazioni detenute in società che svolgano lo stesso servizio svolto dalla fallita.

Leggi dopo

La riscossione a seguito di mancata riassunzione nel processo tributario

13 Agosto 2018 | di Giovambattista Palumbo

Cass. civ.,15 giugno 2018, n. 15874

Riscossione coattiva

La pronuncia di estinzione del giudizio comporta il venir meno dell'intero processo e la definitività dell'avviso di accertamento. In caso di estinzione del processo, per omessa riassunzione da rinvio, il termine di prescrizione va riferito alla data di acquisita definitività dell'atto impositivo...

Leggi dopo