Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Giudizio di cassazione

Qualificazione di “esterovestizione societaria” risolutiva per contestare la spettanza di un rimborso della ritenute sui dividendi

21 Giugno 2019 | di Antonino Marino

Cass. 28 maggio 2019 n. 14527

Giudizio di cassazione

Il fatto che gli amministratori di una holding olandese non avessero formalmente la residenza nel paese comunitario in cui il soggetto controllante risulti aver stabilito la propria sede effettiva e che la medesima holding si occupasse unicamente della gestione di pacchetti azionari, non possono essere assunti alla stregua di fattori da soli determinanti per operare contestazioni relative alla esterovestizione societaria.

Leggi dopo

Rimessione in termini: no alla sospensione del processo in caso di decesso dell'avvocato difensore

03 Maggio 2017 | di Matteo Pillon Storti

Cass. civ.,

Giudizio di cassazione

L'istituto della rimessione in termini previsto dall'art. 184-bis c.p.c. non può essere applicato nel caso in cui il processo sia ormai definito con sentenza irretrattabile. In particolare, il processo può essere riassunto nel termine di un anno.

Leggi dopo

La mancanza del “visto” del cancelliere rende il ricorso improcedibile

20 Novembre 2015 | di Ignazio Gennaro

Cass. civ., sez. trib.,

Giudizio di cassazione

Qualora il ricorrente depositi nella cancelleria della Corte copie della sentenza impugnata mancanti di una pagina, nonché prive del “visto di conformità” apposto dal cancelliere, soltanto la mancanza della pagina è “sanabile”, mentre la mancanza del “visto di conformità” non è in alcun modo sanabile, neanche attraverso altri atti del processo, determinando così l’improcedibilità del ricorso.

Leggi dopo