Focus

Focus su Imposte dirette

Agevolazione per le operazioni di finanziamento a medio/lungo termine delle banche: estese agli intermediari finanziari

15 Dicembre 2017 | di Nicola Mario Condemi

Corte Costituzionale

Imposte dirette

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 242/2017, ha accolto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 15, primo comma, d.P.R. n. 601/1973 – nella versione applicabile ratione temporis – sollevata dalla Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, in riferimento agli artt. 3 e 41 Cost. La disposizione censurata esenta dalle imposte di registro, di bollo, ipotecarie e catastali e dalle tasse sulle concessioni governative le operazioni relative ai finanziamenti a medio e lungo termine effettuate da «aziende e istituti di credito e da loro sezioni o gestioni».

Leggi dopo

Il punto sull'imposta di sbarco

20 Aprile 2017 | di Marilena Masciadri

Art. 4

Imposte dirette

Con due ordinanze del medesimo tenore il Consiglio di Stato ha sollevato questione di legittimità costituzionale dell'art. 4, comma 3-bis, D.Lgs. n. 23/2011 in riferimento agli artt. 3 e 53 Cost. La disposizione – nella versione precedente alla sostituzione operata dall'art. 33, comma 1, L. n. 221/2015 – prevedeva che i Comuni con sede nelle isole minori o nel cui territorio insistono isole minori potessero istituire con regolamento, in alternativa all'imposta di soggiorno di cui al medesimo articolo, un'imposta di sbarco, fino ad un massimo di euro 1,50, da riscuotere unitamente al prezzo del biglietto da parte delle compagnie di navigazione che forniscono collegamenti marittimi di linea, responsabili d'imposta con diritto di rivalsa sui soggetti passivi. Con la sentenza in commento la Corte costituzionale ha ritenuto la questione inammissibile in quanto, in un settore, quale quello tributario, in cui il legislatore gode di ampia discrezionalità, l'intervento additivo invocato non costituiva una soluzione costituzionalmente obbligata.

Leggi dopo

Il mimetismo criptico del contributo di solidarietà sulle “pensioni d'oro” e la sua vera natura tributaria

12 Dicembre 2016 | di Marilena Masciadri

Corte Costituzionale, 5 luglio 2016, n. 173

Imposte dirette

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 173/2016, ha dichiarato legittimo il contributo di solidarietà per il triennio 2014-2016 sulle pensioni di importo più elevato. Supera così lo scrutinio “stretto” di costituzionalità, non è considerato tributo in quanto si tratta di una misura straordinaria e temporalmente circoscritta.

Leggi dopo

"Le imposte sui redditi nel Testo Unico", disponibile la nuova edizione

18 Aprile 2016 | di Maurizio Leo

Imposte dirette

Torna la nuova edizione del Commentario al Testo Unico delle Imposte sui redditi, che racchiude tutte le novità dell'ultimo biennio che hanno avuto impatto sulla disciplina delle imposte sul reddito delle persone fisiche ovvero delle società.

Leggi dopo

La liquidazione dei beni nella nuova procedura di concordato: aspetti fiscali controversi ai fini delle imposte dirette

10 Febbraio 2015 | di Giuliano Buffelli

Imposte dirette

È dibattuto in dottrina se l’art. 86, comma 5, TUIR sia o meno applicabile a tutte le forme di concordato preventivo e non solo a quello con cessione di beni.

Leggi dopo