Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

La volontà di invocare gli effetti del giudicato riflesso legittima la sospensione del giudizio

25 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Estinzione del processo

Il coobbligato non può avvantaggiarsi della pronuncia più favorevole definitivamente emessa nei confronti di altro debitore solidale qualora egli sia già stato destinatario di sentenza autonomamente efficace nei suoi confronti...

Leggi dopo

L'impugnazione della comunicazione di iscrizione ipotecaria

21 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Palermo

Ipoteca

La comunicazione di avvenuta iscrizione ipotecaria è una mera comunicazione “endoprocedimentale”, non assurgendo al rango di provvedimento impugnabile, all’infuori del caso in cui la stessa non sia stata preceduta...

Leggi dopo

L’art. 20 TUR come modificato dalla Legge di Stabilità 2018 ha natura retroattiva

20 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Milano

Imposta di registro

La riqualificazione, operata dall’Amministrazione, di cessione del complesso immobiliare e del ramo di azienda in cessione di ramo di azienda con immobile, effettuata sulla base dell’art. 20 del Tur è illegittima, avuta considerazione del fatto che tale dato normativo, così come novellato dall’art. 1, comma 87, lettera a) della Legge n. 205 del 2017, limita il potere di riqualificazione dell’Ufficio al singolo atto portato alla registrazione.

Leggi dopo

Prescrizione: per le imposte erariali il termine è decennale

13 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Rieti

Prescrizione

Per le cartelle relative ad Irpef/Iva/Irap, ossia tributi erariali, va applicata la prescrizione decennale, mentre per quelle relative a Tarsu/Tares/Tia si applica quella quinquennale, ex art. 2948 n. 4, c.c. per tutto ciò che deve pagarsi periodicamente ad anno o in termini più brevi...

Leggi dopo

Società a ristretta base sociale: illegittimo l’avviso al socio che prova di non aver avuto conoscenza del PVC

12 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTR Marche, Ancona

Verifiche fiscali

L’avviso di accertamento motivato mediante rinvio a verbali ispettivi redatti nei confronti di soggetti diversi dal contribuente è legittimo solo se l'Amministrazione dimostri l’effettiva conoscenza di tali documenti da parte del contribuente...

Leggi dopo

Giocate relative a più anni: base imponibile da ragguagliare in relazione al singolo anno di imposta

07 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTR Calabria

Imposta sugli intrattenimenti

In riferimento a giocate diverse relative a più anni e registrate nel medesimo apparecchio, la base imponibile, stante l'art. 39-quater, D.L. n. 269/2003, deve essere esattamente ed analiticamente calcolata avendo a riferimento l'anno di imposta...

Leggi dopo

Illegittimo il comportamento dell’Ufficio che irroghi una sanzione sulla base di una norma ancora non esistente

06 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTR Marche, Ancona

Sanzioni

È illegittimo il comportamento dell’Ufficio che irroghi una sanzione sulla base di una norma che ancora non esisteva...

Leggi dopo

Illegittimo l’accertamento basato su elementi non rappresentativi dell’intera attività svolta

05 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTP Bergamo

Avviso di accertamento

Per presumere l’esistenza di ricavi superiori a quelli contabilizzati ed assoggettati ad imposta, non bastano semplici indizi, ma occorrono circostanze gravi, precise e concordanti...

Leggi dopo

Ai fini ICI l’attività estrattiva va equiparata a quella industriale

04 Febbraio 2019 | di La Redazione

CTR Lazio

IMU

Il terreno inserito nell’ambito degli strumenti urbanistici adottati dal comune in riferimento al quale viene svolta attività estrattiva, è soggetto ad ICI la cui base imponibile è costituita dal valore venale dello stesso...

Leggi dopo

È incostituzionale la disciplina normativa che non prevede il contraddittorio preventivo nel caso di controlli “a tavolino”

31 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTP Siracusa

Contraddittorio

Viola il canone di ragionevolezza il modus operandi dell’Amministrazione che concluda il proprio procedimento, svolto in assenza di contraddittorio, con un titolo esecutivo il quale, a sua volta, consente di avviare l'espropriazione dei beni...

Leggi dopo

Pagine