Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Associazione non riconosciuta: è responsabile solo chi ha effettivo potere gestorio

12 Dicembre 2017 | di La Redazione

CTR Marche

Società di capitali

La responsabilità personale e solidale prevista dall’art. 38, comma 2, c.c. per colui che agisce in nome e per conto dell’associazione non riconosciuta non è collegata alla mera titolarità della rappresentanza dell’associazione...

Leggi dopo

Tassisti: il credito di imposta sulle accise è riconosciuto solo in presenza di documentazione comprovante lo stesso

11 Dicembre 2017 | di La Redazione

CTR Lazio, Roma

Accise

Il credito di imposta relativo alle accise sui carburanti consumati nell’attività delle autovetture su piazza (taxi) viene riconosciuto dall’Amministrazione Doganale....

Leggi dopo

Illegittima la riqualificazione dell'atto di cessione delle quote di società in atto di cessione d'azienda

07 Dicembre 2017 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna

Imposta di registro

Gli atti presentati per la registrazione scontano l’imposta di registro sulla base dei loro effetti giuridici al di là di come le parti abbiano denominato il negozio giuridico incorporato..

Leggi dopo

I soci sono responsabili dei debiti della società cancellata dal registro delle imprese

06 Dicembre 2017 | di La Redazione

CTP Bari

Società di capitali

In tema di effetti della cancellazione di società di capitali dal registro delle imprese nei confronti dei creditori sociali insoddisfatti, il disposto dell’art. 2495, comma 2, c.c. implica che l’obbligazione sociale non si estingue ma si trasferisce ai soci, ...

Leggi dopo

Tasse automobilistiche: esenzioni al vaglio della Consulta

05 Dicembre 2017 | di La Redazione

CTR Liguria

Bollo auto

È rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 10, comma 1 legge Regione Liguria 4 febbraio 2005, n. 3, in relazione all’art. 117, comma secondo, lettera e) della Costituzione, nella parte in cui subordina...

Leggi dopo

Rideterminazione del valore della partecipazione: la scelta del contribuente non è revocabile

04 Dicembre 2017 | di La Redazione

CTR Lombardia

Partecipazioni

La scelta del contribuente di optare per la rideterminazione del costo o valore di acquisto delle partecipazioni costituisce atto unilaterale dichiarativo di volontà, che, giunto a conoscenza dell’ Amministrazione Finanziaria (attraverso il detto pagamento dell’imposta sostitutiva), comporta di per sé, quale suo effetto, la rideterminazione del valore della partecipazione...

Leggi dopo

Associazione non riconosciuta ed attività di intermediazione: scatta la soggettività ai fini IVA

01 Dicembre 2017 | di La Redazione

CT II° Trento

Crediti d'imposta per società di persone

Un’associazione non riconosciuta che eserciti un’attività di acquisto di mezzi promozionali/pubblicitari rivenduti, a titolo oneroso, ai propri associati con addebito agli stessi degli effettivi costi sostenuti, decurtati dalla...

Leggi dopo

Valore legale del documento informatico e identificazione del sottoscrittore

30 Novembre 2017 | di La Redazione

CTP Crotone

PEC

L'idoneità del documento informatico a soddisfare il requisito della forma scritta è liberamente valutabile in giudizio restando fermo quanto disposto dal comma 2 dell'art. 20 del D.Lgs. n. 82/2005...

Leggi dopo

Utilizzo a proprio favore dei documenti non esibiti in sede di verifica se mancano informazioni dall'A.F.

29 Novembre 2017 | di La Redazione

CTR Marche

Mezzi di prova

Ai sensi dell’art. 32, comma terzo, del d.P.R. n. 600/1973, l’Amministrazione Finanziaria deve informare il contribuente delle preclusioni che conseguono qualora non esibisca o non trasmetta...

Leggi dopo

Bed and breakfast: l'attività rientra nel campo di applicazione dell’IVA

28 Novembre 2017 | di La Redazione

CTR Sicilia

IVA

L’attività di fornitura di “alloggio e prima colazione” (c.d. attività di “bed and breakfast”) rientra nel campo di applicazione dell’IVA, in quanto attività...

Leggi dopo

Pagine