Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Consorzi di sviluppo industriale: esenzione IMU solo se i consorziati sono esenti individualmente

29 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Campania

IMU

Ai fini dell’esenzione IMU, i consorzi di sviluppo industriale necessitano di due requisiti...

Leggi dopo

Il giudizio di ottemperanza va esercitato entro i confini posti dall’oggetto della controversia

25 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Marche, Ancona

Giudizio di ottemperanza

Il ricorso alla procedura di ottemperanza alla sentenza emessa dal giudice tributario è consentito unicamente in presenza di una decisione esecutiva che, decidendo nel merito una controversia tra contribuente ed erario...

Leggi dopo

In assenza di riscontri probatori è inammissibile l’appello sottoscritto senza delega del funzionario

24 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia

Giudizio di appello

È onere dell’ente impositore dimostrare il corretto esercizio del potere sostitutivo (sostituzione del dirigente in caso di assenza/impedimento o reggenza dell’ufficio in attesa della nomina del dirigente titolare) da parte del sottoscrittore o l’esistenza di valida delega del titolare dell’ufficio...

Leggi dopo

Esenzione bollo per autoveicoli ultraventennali: dimostrazione della vetustà e del riconosciuto interesse storico/collezionistico

21 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Marche

Bollo auto

Il diritto all’esenzione dal pagamento delle tasse automobilistiche regionali per i veicoli ultraventennali può operare qualora la sussistenza del particolare interesse storico e collezionistico sia dimostrata dall’inserimento del veicolo nelle determinazioni annuali dall’ASI...

Leggi dopo

L'avvio del processo con modalità cartacea non può impedire di aderire al regime telematico

18 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTP Novara

Processo telematico

L'avvio del processo con modalità cartacea non può impedire alla controparte di aderire al regime ordinario del telematico. L'eccezione di inammissibilità della costituzione in giudizio dell'Ufficio è infatti infondata, posto che lo stesso ha depositato...

Leggi dopo

Deposito documentale in sede giudiziale: non rileva la data dell’udienza di rinvio

15 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Calabria

Atti del processo

Ai fini del riscontro della tempestività della data di produzione documentale, ai sensi dell’art. 32, comma 1, del D.Lgs. n. 546/1992, deve considerarsi la data di fissazione della prima udienza e non di quella successiva del rinvio...

Leggi dopo

Costituzione in giudizio prima della conclusione del reclamo/mediazione

14 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia

Reclamo

Costituzione in giudizio prima della conclusione della procedura di reclamo/mediazione: il giudice di secondo grado deve rimettere la causa alla commissione di primo grado per la valida costituzione del contraddittorio...

Leggi dopo

Ricorso per revocazione: ammissibile solo per accertamenti in fatto non contestati o non contestabili

11 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Lazio

Giudizio di revocazione

A norma dell’art. 64, comma 1, del D.Lgs. 31 dicembre 1992, n. 546 (nella formulazione applicabile "ratione temporis", anteriore all'entrata in vigore dell'art. 9, comma 1, lett. c), del D.Lgs. n. 156/2015), l’istanza di revocazione è ammessa solo nei confronti di sentenze che...

Leggi dopo

Effetti del “giudicato riflesso”

10 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia

Cosa giudicata

Una particolare forma di giudicato esterno è quella del c.d. “giudicato riflesso”, secondo il quale il debitore solidale che trova in una definitività amministrativa il titolo della propria coobbligazione passiva d'imposta, può avvantaggiarsi del giudicato favorevole emesso per l’altro coobbligato...

Leggi dopo

Per i crediti vale sempre la prescrizione ordinaria decennale tranne nel caso in cui ci sia sentenza passata in giudicato

10 Gennaio 2019 | di La Redazione

CTP Torino

Prescrizione

Il principio, di carattere generale, secondo cui la scadenza del termine perentorio sancito per opporsi o impugnare un atto di riscossione mediante ruolo, o comunque di riscossione coattiva, produce soltanto l'effetto sostanziale della irretrattabilità del credito..

Leggi dopo

Pagine