Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su PEC

La notifica atti processuali via pec è inesistente se effettuata prima dell’entrata in vigore della normativa

17 Ottobre 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna, Bologna

PEC

Per quanto concerne la Regione Emilia Romagna, la notifica degli atti processuali (nella specie, ricorso introduttivo del giudizio) ...

Leggi dopo

Cartella notificata tramite PEC: la validità è data dal formato “.p7m”

02 Agosto 2018 | di La Redazione

CTP Vicenza

PEC

La notifica, tramite PEC, della cartella di pagamento in formato “.pdf” senza l’estensione “.p7m” non è valida ...

Leggi dopo

Cartelle via PEC: la notifica è valida solo se il file ha estensione “.p7m”

31 Luglio 2018 | di La Redazione

CTR Sicilia, Palermo

PEC

In materia di cartelle esattoriali, la notifica via PEC non è valida se avviene tramite messaggio di posta elettronica certificata contenente il file della cartella con estensione “.pdf” anziché “.p7m”, atteso che non solo l’integrità e l’immodificabilità ...

Leggi dopo

È inesistente la notifica del ricorso tramite PEC effettuata in assenza della disciplina normativa

09 Luglio 2018 | di La Redazione

CTP Caltanissetta

PEC

È inesistente la notifica del ricorso introduttivo effettuata tramite PEC effettuata prima dell’entrata in vigore del DM. 15 dicembre 2016, il quale ha stabilito l’avvio del PTT in via sperimentale anche per le commissioni tributarie provinciali e regionali della Sicilia...

Leggi dopo

È inesistente l’atto cartaceo con indicazione del nominativo del funzionario “a stampa” ma privo della firma autografa

05 Giugno 2018 | di La Redazione

CTP Treviso

PEC

L’atto cartaceo notificato in via ordinaria il quale rechi la stampigliatura “firmato digitalmente” senza recare, però, alcuna sottoscrizione in originale, è giuridicamente inesistente o, comunque, illegittimo in quanto la possibilità di sostituire la “firma autografa”...

Leggi dopo

Notifica PEC: la prova è data dalle copie analogiche delle ricevute di accettazione e consegna

31 Maggio 2018 | di La Redazione

CTP Crotone

PEC

La notifica a mezzo posta elettronica certificata delle cartelle esattoriali, non si esaurisce con l’invio telematico dell’atto, ma si perfeziona con la consegna informatica del plico nella casella di posta elettronica del destinatario e la prova di tale...

Leggi dopo

Non valida la cartella notificata via PEC in formato pdf

07 Maggio 2018 | di La Redazione

CTP Crotone

PEC

La notificazione tramite PEC della cartella di pagamento in formato PDF senza l’estensione c.d. “p7m”, non è valida e, di conseguenza, rende illegittima l’intera cartella allegata alla PEC...

Leggi dopo

È valido l'accertamento cartaceo, predisposto come atto informatico, privo di sottoscrizione autografa

22 Marzo 2018 | di La Redazione

CTP Palermo

PEC

La notifica, tramite messo comunale, della copia analogica dell’avviso di accertamento informatico, sottoscritto con firma digitale...

Leggi dopo

Notifica via PEC: l'eccezione di nullità della cartella è sanata dalla costituzione in giudizio

02 Gennaio 2018 | di La Redazione

CTP Ascoli Piceno

PEC

In merito all’impugnazione delle cartelle esattoriali è infondata l’eccezione di nullità e/o inesistenza delle stesse, perché notificate a mezzo PEC...

Leggi dopo

Cartella via PEC: va notificata copia informatica di documento analogico

18 Dicembre 2017 | di La Redazione

CTP La Spezia

PEC

È nulla la cartella di pagamento notificata tramite PEC, laddove si tratti di una copia informatica di un documento analogico, vale a dire della cartella cartacea poi sottoposta a scansione...

Leggi dopo

Pagine