Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Avviso di accertamento

Atto di riliquidazione: non è un provvedimento impositivo

19 Gennaio 2018 | di La Redazione

CTR Molise

Avviso di accertamento

L'art. 42 del d.P.R. n. 600/1973 si applica, come dice la rubrica, agli avvisi di accertamento, non già all'intimazione di pagamento impugnata, disciplinata dall'art. 29, comma 1, lett. a), D.L. n. 78/2010, convertito in Legge n. 122/2010, che non prevede obblighi motivazionali...

Leggi dopo

L’indicazione dei criteri per la determinazione della pretesa impositiva assolve l'obbligo di motivazione

12 Gennaio 2018 | di La Redazione

CTR Marche

Avviso di accertamento

La motivazione dell’avviso di accertamento è adeguata quando espone in modo esauriente e comprensibile le ragioni di fatto e di diritto poste a fondamento della pretesa fiscale...

Leggi dopo

Legittimo l’accertamento basato sul numero delle pubblicazioni e delle inserzioni

04 Gennaio 2018 | di La Redazione

CTR Marche

Avviso di accertamento

Nel caso di asseriti maggiori ricavi derivanti da inserzioni su periodici commercializzati dalla società accertata, è onere di questa ultima dimostrare il carattere...

Leggi dopo

È privo di motivazione l'accertamento che ripropone acriticamente le argomentazioni del contribuente

02 Novembre 2017 | di La Redazione

CTP Torino

Avviso di accertamento

È nullo l’avviso di accertamento che si limiti a richiamare le argomentazioni proposte dal contribuente successivamente alla notifica...

Leggi dopo

Nullità dell’avviso di accertamento privo della documentazione giustificativa

12 Ottobre 2017 | di La Redazione

CTR Sardegna

Avviso di accertamento

È nullo l’avviso di accertamento al quale non viene allegata tutta la documentazione (nella specie, note metodologiche relative allo studio di settore) ...

Leggi dopo

L'avviso di accertamento è nullo se la delega alla firma non è valida

03 Agosto 2017 | di La Redazione

CTP Crotone

Avviso di accertamento

Ai sensi dell’art. 42 del d.P.R. n. 600/1973, è nullo l’Avviso di Accertamento dal quale non risulti (per mancanza di allegazione) che lo stesso sia stato...

Leggi dopo

L'omessa comunicazione di avvenuto deposito determina l'inesistenza dell'attività di notificazione

27 Giugno 2017 | di La Redazione

CTR Campania

Avviso di accertamento

È giuridicamente inesistente la notifica a mezzo posta dell’avviso di accertamento nel caso in cui l’ufficiale postale, non avendo potuto consegnare l’atto al destinatario o a persona abilitata...

Leggi dopo

Le dichiarazioni raccolte in sede penale devono essere integralmente allegate all’accertamento

23 Maggio 2017 | di La Redazione

CTP Reggio Emilia

Avviso di accertamento

È illegittimo l’avviso di accertamento fondato su dichiarazioni ed intercettazioni di soggetti terzi, acquisite in sede penale, qualora le stesse non siano allegate integralmente all’atto impositivo...

Leggi dopo

L’efficacia probatoria della perizia dell’UTE viene meno solo di fronte a valide e specifiche argomentazioni

18 Maggio 2017 | di La Redazione

CTR Lazio

Avviso di accertamento

Il contribuente, ove voglia far venir meno l’efficacia probatoria della perizia dell’UTE, legittimamente acquisita in giudizio e posta alla base dell’avviso di liquidazione notificato dall'Agenzia...

Leggi dopo

Illegittima l’iscrizione a ruolo a seguito di controllo formale non preceduta dall’avviso bonario

04 Maggio 2017 | di La Redazione

Avviso di accertamento

Il procedimento di controllo formale della dichiarazione dei redditi di cui all’art. 36-ter del d.P.R. n. 600/1973, prevede come necessaria garanzia a tutela del contribuente l’invio di una comunicazione...

Leggi dopo

Pagine