PTT
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

La notifica atti processuali via pec è inesistente se effettuata prima dell’entrata in vigore della normativa

17 Ottobre 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna, Bologna

PEC

Per quanto concerne la Regione Emilia Romagna, la notifica degli atti processuali (nella specie, ricorso introduttivo del giudizio) ...

Leggi dopo
News News

Favorito il processo telematico anche per la giustizia tributaria

16 Ottobre 2018 | di La Redazione

Processo telematico

Approvato il decreto fiscale durante il Consiglio dei Ministri di ieri. Favorita la giustizia tributaria digitale mediante l'obbligatorietà del processo telematico a partire dal prossimo 1° luglio.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Confermata la possibilità di notificare l'appello via PEC nel caso di processo di primo grado “cartaceo”

08 Ottobre 2018 | di Jacopo Lorenzi

CTR Campania

Processo telematico

L'indicazione dell'indirizzo di posta elettronica certificata nell'atto introduttivo del processo di primo grado costituisce, ope legis, elezione di domicilio telematico valevole per le comunicazioni e le notificazioni degli atti processuali, tra cui il ricorso in appello. Il giudizio di appello può essere introdotto in forma telematica (con notifica dell'atto via PEC) anche nel caso in cui il primo grado sia stato introdotto con modalità cartacee dal ricorrente.

Leggi dopo
News News

Ultime sentenze concordi sulla libertà tra le parti e nei diversi gradi della modalità telematica di deposito

02 Ottobre 2018 | di Aurelio Parente

Processo telematico

La modalità di costituzione in giudizio cartacea adottata dal ricorrente, sia nel medesimo grado che in quello precedente, non può influenzare quella del resistente, obbligandolo a non utilizzare la costituzione telematica.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

La disponibilità o meno della firma digitale da parte del contribuente influenza le scelte operative di rilascio della procura

21 Settembre 2018 | di Elisa Manoni

Processo telematico

In materia di PTT, la disponibilità o meno, da parte del contribuente, della firma digitale, influenza le scelte operative del difensore?

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

PTT: i files, per essere accettati dal sistema, devono rispettare i requisiti dimensionali e di forma

31 Agosto 2018 | di Elisa Manoni

Processo telematico

Sono alle prese con il mio primo deposito telematico quale ricorrente; il sistema non ha accettato un file di dimensione 30 MB. Cosa devo fare? Quali sono le dimensioni che devono avere i files ed in che formato devono essere?

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Ricorso introdotto in forma analogica: valida la costituzione telematica dell’ufficio

24 Agosto 2018 | di La Redazione

CTR Emilia Romagna

Processo telematico

È valida la costituzione in giudizio dell’Amministrazione finanziaria in via telematica, anche quando il ricorso di primo grado sia stato avviato dal contribuente in modalità cartacea.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Cartella notificata tramite PEC: la validità è data dal formato “.p7m”

02 Agosto 2018 | di La Redazione

CTP Vicenza

PEC

La notifica, tramite PEC, della cartella di pagamento in formato “.pdf” senza l’estensione “.p7m” non è valida ...

Leggi dopo
News News

Inesistente la notifica via PEC se non ancora vigente il PTT – Pronunce discordanti

31 Luglio 2018 | di Aurelio Parente

CTP Caltanissetta

Processo telematico

La CTP di Caltanissetta con la sentenza n. 417, entrando in contrasto con decisioni di altre Commissioni Tributarie, considera inesistente la notifica del ricorso effettuata all’avvocato di controparte a mezzo Posta Elettronica Certificata in assenza di vigenza della modalità telematica nel processo tributario per l’ambito regionale di competenza.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Cartelle via PEC: la notifica è valida solo se il file ha estensione “.p7m”

31 Luglio 2018 | di La Redazione

CTR Sicilia, Palermo

PEC

In materia di cartelle esattoriali, la notifica via PEC non è valida se avviene tramite messaggio di posta elettronica certificata contenente il file della cartella con estensione “.pdf” anziché “.p7m”, atteso che non solo l’integrità e l’immodificabilità ...

Leggi dopo

Pagine