PTT
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

PTT: valida la notifica dell’atto impositivo cartaceo senza attestazione di conformità a quello digitale

23 Luglio 2019 | di La Redazione

CTR Abruzzo

Processo telematico

In assenza di una disposizione espressa che faccia conseguire la “sanzione” di nullità ad un provvedimento cartaceo (avviso di accertamento) privo dell’attestazione di conformità all’originale digitale....

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Appellato: costituzione in giudizio con file non nativo digitale

19 Luglio 2019 | di Elisa Manoni

Comunicazioni e notificazioni

Ho depositato telematicamente atto di controdeduzioni di secondo grado, il cui file è stato trasformato in PDF/A- 1a ed è stato sottoscritto digitalmente; tuttavia, non è un file nativo digitale, in quanto è stato ottenuto mediante la scansione di un atto originariamente cartaceo. Potrei incorrere in una declaratoria di inammissibilità?

Leggi dopo
News News

Invalido il deposito con modalità telematica del ricorso cartaceo notificato per posta

09 Luglio 2019 | di La Redazione

CTR Piemonte 6 giugno 2019 n. 727.pdf

Comunicazioni e notificazioni

Non è valido il deposito con modalità telematica del ricorso cartaceo notificato per posta. In base all’art. 10 DM n. 163/2013 è, infatti, inammissibile il deposito della copia per immagine su supporto informatico di documento analogico.

Leggi dopo
News News

Via libera alla nuova modalità di firma digitale PADES

08 Luglio 2019 | di La Redazione

Processo telematico

Dal 6 luglio è possibile utilizzare la firma digitale PADES per la registrazione al PTT e per la firma dell’atto principale e degli allegati da depositare telematicamente.

Leggi dopo
News News

Processo tributario telematico obbligatorio

27 Giugno 2019 | di Federico Fonzi

Art. 16 DL 119/2018
conv. in L. 136/2018
DM 23 dicembre 2013 n. 163

Processo telematico

Dal 1° luglio 2019, i ricorsi, gli appelli e gli altri atti del processo avanti alle Commissioni tributarie provinciali e regionali, devono essere notificati e depositati esclusivamente in via telematica mentre nel grado di giudizio già introdotto alla predetta data l’utilizzo del canale telematico resta facoltativo. Residuano tuttavia alcune ipotesi di utilizzabilità del canale analogico.

Leggi dopo
News News

Dal 4 giugno nuova veste per il portale istituzionale dedicato al PTT

03 Giugno 2019 | di La Redazione

Processo telematico

In vista dell’obbligatorietà del deposito telematico l’applicazione PTT, sviluppata dal Dipartimento delle Finanze, si rinnova e cambia la veste grafica. Risulterà più immediato l'utilizzo di tutti i servizi accessibili dall’area riservata.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

L’impugnazione della cartella sana eventuali vizi di notifica della stessa

24 Aprile 2019 | di La Redazione

CTP Parma

Comunicazioni e notificazioni

La notificazione, indipendentemente dalla modalità, è lo strumento con cui il soggetto creditore, in questo caso l'Agente della riscossione, cerca di portare a conoscenza del contribuente, presunto debitore, la pretesa creditoria...

Leggi dopo
News News

Valida la notifica via PEC avvenuta dopo le 21 ma entro le 24 dell’ultimo giorno utile

10 Aprile 2019 | di La Redazione

Corte Costituzionale, sentenza 9 aprile 2019, n. 75.pdf

PEC

La Corte Costituzionale, nella sentenza n. 75/2019, dichiara che le notifiche a mezzo PEC – ex art. 16-septies del D.L. n. 179/2012 – possono essere effettuate fino alle 24 dell’ultimo giorno utile. Rileva, infatti, il momento di generazione della ricevuta di accettazione.

Leggi dopo
Focus Focus

L'attestazione di conformità dei documenti nel processo tributario telematico. Oneri e regimi applicativi

27 Marzo 2019 | di Raimondo D'antonio

art. 16 D.L. 119/18 conv. in L. 136/18
art. 25 bis D.Lgs. 546/92

Processo telematico

Con il D.L. 119/2018, convertito in L. 136/2018, sono state previste diverse innovazioni nell'ambito del processo tributario telematico (PTT) – in primis l'obbligatorietà del rito telematico a partire dal primo luglio 2019 - tra le quali l'onere in capo al “difensore e il dipendente di cui si avvalgono l'ente impositore, l'agente della riscossione ed i soggetti iscritti nell'albo di cui all'articolo 53 del D. Lgs. 446/97” di attestare la conformità degli atti informatici notificati ovvero depositati anche per immagine, nel fascicolo telematico, secondo le modalità di cui al D. Lgs. 82/2005. Il Legislatore ha inteso così uniformare il processo tributario telematico a quello civile ed amministrativo per i quali già sono previste diverse modalità di attestazione di conformità da parte di magistrati, professionisti e cancellieri.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Ricorso cartaceo, costituzione telematica inammissibile

05 Febbraio 2019 | di Enzo Di Giacomo

Processo telematico

Se il ricorso tributario è stato introdotto in forma cartacea, la costituzione in giudizio sia delle parti ricorrenti che delle parti resistenti deve avvenire in forma cartacea. È il ricorrente, infatti, che deve decidere se introdurre per tutto il giudizio tributario le modalità cartacee o telematiche e non la parte resistente.

Leggi dopo

Pagine