Giurisprudenza commentata

Iscrizione di ipoteca: l’atto impugnabile è la “comunicazione preventiva di ipoteca”

03 Aprile 2019 |

CTP Palermo

Ipoteca

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

L'espressione “iscrizione di ipoteca sugli immobili” contenuta nell'art. 77 del d.P.R. n. 602/1973 va interpretata nel senso che l'oggetto naturale dell'impugnazione consentita da questa norma è la “comunicazione preventiva” che l'Agente della riscossione è tenuto a dare prima dell'iscrizione e non la “comunicazione di avvenuta iscrizione ipotecaria”.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >