Giurisprudenza commentata

“Imposta evasa” nel diritto penale tributario: una conferma dello status quo

18 Aprile 2017 |

Cass. pen.

Evasione fiscale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In tema di reati tributari, ai fini dell'integrazione del reato di cui all'art. 5 del D. Lgs. n. 74 del 2000, per “imposta evasa” deve intendersi l'intera imposta dovuta, da determinarsi sulla base della contrapposizione tra ricavi e costi d'esercizio fiscalmente detraibili, in una prospettiva di prevalenza del dato fattuale reale rispetto ai criteri di natura meramente formale che caratterizzano l'ordinamento tributario.

Leggi dopo