Giurisprudenza commentata

Il “plafond” IVA costituisce un semplice limite quantitativo monetario

06 Novembre 2018 |

Cass. Civ., sez. trib.

IVA

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione giuridica | Osservazioni |

 

In tema di IVA, il “plafond” di cui all'art. 8, comma 1, lett. C.), del d.P.R. n. 633/1972, costituisce solo un limite quantitativo monetario – pari all'ammontare complessivo dei corrispettivi delle esportazioni – utilizzabile nell'anno successivo per effettuare acquisti in regime di sospensione d'imposta, che non incide sulla sussistenza del credito impositivo ma soltanto sull'esecutività dello stesso.

Leggi dopo