Giurisprudenza commentata

Il non residente che opti per la tassazione alla fonte non può fruire delle deduzioni personali concesse ai residenti

18 Febbraio 2016 |

CGUE

IRPEF

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzione giuridiche | Osservazioni |

 

Nella sentenza in commento la Corte Ue riconosce che la situazione del soggetto non residente non può ritenersi discriminatoria semplicemente in virtù dell’applicazione di modalità di prelievo differenti rispetto a quelli applicati al soggetto residente, ma d’altro canto, non esclude che proprio una disciplina di questo tipo possa dar luogo ad uno squilibrio impositivo illegittimo a scapito del contribuente che effettua investimenti o attività oltre confine.

Leggi dopo