Giurisprudenza commentata

Esportazioni: esenzione IVA, effettiva uscita delle merci dalla UE e rispetto del principio di proporzionalità

07 Maggio 2019 |

CGUE

IVA comunitaria

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In una situazione nella quale è dimostrato che le condizioni sostanziali dell’esenzione IVA, tra cui, in particolare, quella che richiede l’uscita effettiva dal territorio dell’Unione dei beni interessati, sono soddisfatte, la qualificazione di un’operazione quale cessione all’esportazione non può dipendere dal vincolo dei beni al regime doganale dell’esportazione. Vero è che spetta agli Stati membri fissare le condizioni in presenza delle quali essi esentano le operazioni di esportazione, ma, nell’esercizio dei loro poteri, gli stessi Stati membri devono comunque rispettare i principi generali del diritto dell’Unione, tra i quali figura, in particolare, il principio di proporzionalità.

Leggi dopo