Giurisprudenza commentata

Dalla Corte Ue una “spinta” alle presunzioni pro-Fisco

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È lecita la norma nazionale secondo la quale in assenza sia delle merci (nel magazzino) sia della registrazione dei documenti fiscali correlati, l'Amministrazione fiscale possa presumere che tale soggetto passivo abbia successivamente venduto le suddette merci a terzi e che possa determinare la base imponibile delle vendite di tali merci.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >