Focus

“Significato economico” della stabile organizzazione: convergenze ed assonanze tra BEPS e giurisprudenza italiana

Sommario

Premessa | Gli interventi sulle attività preparatorie ed ausiliarie | La nuova negative list (art. 5, par. 4, OECD MC) | La anti-fragmentation rule (Art. 5, par. 4.1, OECD MC) | La legge di bilancio 2018 e vecchie assonanze giurisprudenziali | Riferimenti bibliografici |

 

Il progetto BEPS è intervenuto sul cuore dell'art. 5 del Modello OCSE, disinnescando manovre di profit shifting incentrate sull'ambigua classificazione delle attività preparatorie ed ausiliarie esercitate nello Stato della fonte. La modifica, corroborata dalla creazione di una anti-fragmentation rule, è stata trasmigrata nel diritto italiano con la legge di bilancio 2018 dove, come vedremo, ha trovato un capiente solco giurisprudenziale in cui collocarsi.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >