Focus

L'adesione alla rottamazione dei ruoli in presenza di coobbligazione

Sommario

Premessa | Il rapporto di coobbligazione nello schema della rottamazione dei ruoli | L'estensione del giudicato favorevole e l'estinzione del debito | I profili di ordine pratico: i tempi dell'adesione e la posizione processuale di Equitalia | In conclusione |

 

A dispetto della portata apparentemente snella dell'impianto normativo che lo caratterizza, l'istituto della definizione agevolata dei carichi di ruolo pregressi contenuto nell'art. 6 del D.Lgs. 22 ottobre 2016, n. 193, meglio noto come “rottamazione dei ruoli”, presenta numerosi profili di criticità, anche (e soprattutto) in relazione ai profili processuali ad esso strettamente connessi. Tra questi, spicca – senza ombra di dubbio – la problematica connessa alle posizioni debitorie che vedono coinvolti più coobbligati, che, in virtù del rapporto di solidarietà, possono essere definite da uno solo o alcuni di essi.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >