Focus

La tassazione dei proventi illeciti

Sommario

Premessa | Confisca e tassazione dei proventi illeciti | Il recupero a tassazione dei proventi illeciti | La giurisprudenza di legittimità e l'estensione ai fini IVA | Un esempio concreto: la tassazione dei proventi da meretricio | In conclusione |

 

Sarebbe opportuno procedere alla tassazione di tutto ciò che è servito a commettere reati, intercettando tutte le ricchezze che dal reato sono derivate. Il giro d'affari criminale nel nostro Paese, si aggira attorno ai 30 miliardi di euro all'anno. Una stima che prende in considerazione le principali attività illegali gestite dalla malavita: traffico e spaccio di droga, traffico illecito di tabacco, contraffazione, frodi IVA, ma anche estorsioni, usura, sfruttamento della prostituzione, traffico d'armi e gioco d'azzardo. La norma per procedere alla tassazione di tali proventi esiste già, ma, anche per un'assenza di coordinamento con la disciplina in tema di confisca, non è sempre efficace.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >