Focus

Fatture materialmente false per evadere le imposte: effetti del tempestivo pagamento del debito tributario

Sommario

Premessa | Normativa rilevante | Inquadramento della fattispecie | Conseguenze sanzionatorie e misure cautelari | Effetti del pagamento tempestivo del debito tributario e conseguenze favorevoli per il reo | In conclusione |

 

Nel presente lavoro si esamina la condotta dell’imprenditore commerciale che falsifichi o crei ex novo fatture di acquisto apparentemente provenienti da imprese terze e, di conseguenza, le utilizzi indicando nella dichiarazione sui redditi o sul valore aggiunto elementi passivi fittizi al fine di evadere le imposte. La posizione assunta dalla Giurisprudenza in ordine all’individuazione della fattispecie tipica astrattamente commessa dall’agente a mezzo del compimento della condotta e le relative conseguenze dal punto di vista sanzionatorio e cautelare presentano profili di rilievo, al pari degli effetti derivanti dal tempestivo pagamento, da parte del reo, del debito tributario derivante dalla commissione del reato.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >