Focus

Evoluzioni della giurisprudenza di legittimità in tema di IRAP dopo le sezioni unite

16 Novembre 2016 |

Cass. civ., ss.uu., 13 aprile 2016, n. 7291
Cass. civ., ss.uu., 14 aprile 2016, n. 7371
Cass. civ., ss.uu., 10 maggio 2016, n. 9451

IRAP

Sommario

I punti fermi nella giurisprudenza di legittimità: riconduzione a sistema e prospettive di critica teorica | Le novità giurisprudenziali sugli studi professionali associati … | … e sui medici in convenzione | Conclusioni in chiave processuale | Bibliografia di riferimento |

 

Gli interventi primaverili delle Sezioni Unite sull'IRAP hanno il pregio di favorire la certezza del diritto, da un lato, ponendo la presunzione assoluta di assoggettamento ad IRAP degli esercenti arti e professioni (e quindi a fortiori anche dei lavoratori autonomi) eretti in forma collettiva; dall'altro, esentando dall'imposta i contribuenti individuali che impiegano un solo dipendente con mansioni (meramente) esecutive. La successiva giurisprudenza delle sezioni tributaria e VI-T della Suprema Corte sembra attenersi a detti insegnamenti. L'analisi dei casi concreti, nondimeno, fa emergere ulteriori difficoltà, legate questa volta agli oneri allegatori e probatori delle parti ed a quello motivazionale dei giudici di merito.

Leggi dopo