Homepage

Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Credito di imposta per le assunzioni di lavoratori in aree svantaggiate

21 Febbraio 2017 | di La Redazione

CTR Campania

Crediti d'imposta per persone fisiche

In ordine alla concessione di un credito di imposta a favore dei datori di lavoro che avessero incrementato nelle aree svantaggiate le...

Leggi dopo
News News

Vendite e royalties: qualificazione della territorialità ai fini IVA

20 Febbraio 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 17 febbraio 2017, n. 4238

Conciliazione giudiziale

L'Agenzia delle Entrate proponeva ricorso presso la Corte di Cassazione per recuperare l'IVA indebitamente detratta in relazione a contratti di licenza per l'utilizzo di personaggi di cartoni animati prodotti dalla Warner Bros...

Leggi dopo
News News

Esenzione per servizi culturali, efficacia non automatica nei singoli ordinamenti

20 Febbraio 2017 | di La Redazione

CGUE, 15 febbraio 2017, causa C-592/15

IVA

Le prestazioni di servizi culturali effettuate da organismi di diritto pubblico sono esenti da IVA solo se i singoli Stati membri recepiscono il regime. Secondo la Corte di giustizia, sentenza 15 febbraio 2017, causa C-592/15, l’articolo 13 della sesta direttiva, in assenza di trasposizione specifica nell’ordinamento, non può essere infatti direttamente invocato.

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Acconti (d’imposta e di pagamento)

20 Febbraio 2017 | di Pierpaolo Ceroli, Luisa Miletta

Nel corso dei vari periodi di imposta, i contribuenti sono tenuti al versamento di acconti con riferimento al debito di imposta risultante dalla dichiarazione dei redditi che presentano l’anno precedente. L’acconto, infatti, si calcola sulla base dell’imposta che si deve versare l’anno precedente e segue differenti modalità di calcolo a seconda dell’imposta cui si riferisce. Entro il 30/06/2017 (a seguito della modifica operata dal Decreto Fiscale - D.L. n. 193/2016, art. 7-quater, co. 19 e 20) la prima rata, e il 30/11/2017, seconda rata o rata unica, i contribuenti sono tenuti al versamento degli acconti IRPEF, IRES, IRAP, IVS, (per artigiani e commercianti), nonché del contributo INPS per la gestione separata dei lavoratori autonomi. I versamenti possono essere eseguiti con una lieve maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40% se operati entro il 31 luglio 2017 (poichè il 30 luglio cade di domenica).

Leggi dopo
Focus Focus

La vexata quaestio dei “dirigenti decaduti”

20 Febbraio 2017 | di Salvatore Labruna

Avviso di accertamento

Sintesi di un anno (II° semestre 2015 – I° semestre 2016) di giurisprudenza tributaria d’appello lombarda. Nell'alveo della vexata quaestio dei dirigenti decaduti (cioè dichiarati tali con la sentenza della Corte Costituzionale 37/2015) sono confluite a ben vedere istanze eterogenee, che hanno dato adito ad orientamenti contrastanti se non anche a fraintendimenti terminologici. Anche con riferimento ai possibili effetti della pronuncia della Consulta sui ricorsi pendenti, dottrina e giurisprudenza hanno manifestato opinioni talora discordanti. Nel presente contributo, l'Autore ricostruisce con estrema cura e sapienza la disciplina pubblico-lavoristica che governa gli uffici preposti all'emanazione degli atti impositivi e processuali, chiarendo i concetti necessari alla comprensione e individuazione della figura del 'Capo dell'Ufficio o altro impiegato della carriera direttiva da lui delegato'. Sulla scorta di tale preziosa premessa, l'analisi prosegue con riferimento alla disciplina della delega per poi trarre le conclusioni circa la sorte degli atti sottoscritti dai dirigenti illegittimi, o da loro delegati, anche alla luce di una sintesi coordinata della prevalente giurisprudenza di merito lombarda, tributaria e contabile, nel primo anno di applicazione.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Vincite estere soggette a ritenuta d'imposta e non al tributo progressivo

17 Febbraio 2017 | di La Redazione

CTR Campania

Tassazione rendite finanziarie

In tema di tassazione delle vincite conseguite all'estero e, precisamente in Slovenia, vi è l'illegittimità dell'ipotesi di tassazione di vincite da giochi d'azzardo realizzate ...

Leggi dopo
News News

Adesione alla procedura di definizione agevolata: la domanda entro il 31 marzo

17 Febbraio 2017 | di La Redazione

Cartelle esattoriali

Esaminate, dal Consiglio di Amministrazione di Cassa Forense, le problematiche relative al D.L. n. 193/2016, in merito alla rottamazione delle cartelle per i ruoli 2000/2016.

Leggi dopo
News News

Per la Consulta è legittimo l'istituto del reclamo/mediazione

17 Febbraio 2017 | di La Redazione

Corte Cost., 15 febbraio 2017, n. 38

Reclamo

La Corte Costituzionale, con l'ordinanza n. 38/2017, ha dichiarato l'infondatezza e l'inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale sollevate avverso l'art. 17-bis del D.Lgs. n. 546/1992 per violazione dei principi espressi dagli artt. 3, 24 e 111 Cost.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Abitazione di lusso: conteggiata la sola superficie "utile"

16 Febbraio 2017 | di La Redazione

CTP Udine

Prima casa

L'agevolazione prevista dalla nota II-bis dell'art. 1 della tariffa, parte prima, allegata al d.P.R. 26 aprile 1986, n. 131, riguarda solamente le abitazioni e che il D.M. 2 agosto 1969 disciplina le caratteristiche delle abitazioni di lusso...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Attività "istituzionali" e "commerciali" degli enti no profit

16 Febbraio 2017 | di Maurizio Mottola

Cass. civ.

Enti no profit

La Cassazione Civile, Sezione Tributaria, ha più volte enunciato il principio in base al quale gli enti non commerciali di tipo associativo possono godere delle agevolazioni fiscali previste dalle norme vigenti in materia IVA e di imposte sul reddito se, oltre a rispettare i requisiti formali prescritti dalla legge, si impegnano a svolgere concretamente le attività istituzionali previste dalle clausole statutarie adottate e a fornirne sufficiente dimostrazione.

Leggi dopo

Pagine