Homepage

Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Le scelte di strategia imprenditoriale qualificano la società quale "di comodo"

23 Giugno 2017 | di La Redazione

CTP Milano

Società di comodo

Pure in presenza di dichiarazioni attestanti lo stato di perdita fiscale per tre periodi di imposta consecutivi, la natura di “Società di comodo” non può essere esclusa...

Leggi dopo
News News

Garanzia per l'esecuzione delle sentenze di condanna a favore del contribuente: in G.U. i modelli

23 Giugno 2017 | di La Redazione

D.M. 18 maggio 2017, G.U. 21 giugno 2017 n. 142

Esecuzione della sentenza

Con la pubblicazione in Gazzetta del D.M. 18 maggio 2017, sono approvati i tre modelli - polizza fideiussoria o fideiussione bancaria, assunzione di obbligazione di pagamento da parte della capogruppo o controllante, costituzione di deposito vincolato in titoli di Stato o garantiti dallo Stato - da utilizzare per prestare la garanzia per l’esecuzione delle sentenze di condanna a favore del contribuente.

Leggi dopo
Focus Focus

La rilevanza dei vincoli di destinazione dell'area edificabile ai fini ICI

22 Giugno 2017 | di Andrea Nocera, Luigi Giordano

Catasto

La Corte di Cassazione ha ritenuto che, ai fini ICI, l'inclusione di un'area in una zona destinata dal piano regolatore generale a servizi pubblici o di interesse pubblico non ne esclude l'oggettivo carattere edificabile in base all'art. 2 del d.lgs. n. 504 del 1992, perché i vincoli d'inedificabilità assoluta, stabiliti in via generale e preventiva nello strumento urbanistico, vanno tenuti distinti dai vincoli di destinazione, che condizionano in concreto l'edificabilità del suolo, ma non fanno venire meno la sua originaria natura edificabile.

Leggi dopo
News News

ICI agevolata solo sulla dimora effettiva del nucleo familiare

22 Giugno 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez, trib. 21 giugno 2017, n. 15444

Abitazione

In tema di ICI, ai fini della spettanza della detrazione e dell’applicazione dell’aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali, un’unità immobiliare può essere riconosciuta come abitazione principale solo se costituisca la dimora abituale non soltanto del ricorrente, ma anche del suoi familiari.

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Antiriciclaggio

21 Giugno 2017 | di Sonia Pucci

Nell'ordinamento italiano il riciclaggio è un reato previsto dall'articolo 648 bis del codice penale; compie tale reato sia “chi sostituisce o trasferisce denaro, beni o altre utilità provenienti da delitto non colposo” sia chi ostacola l'identificazione della loro provenienza delittuosa. Con antiriciclaggio si intende l'azione di prevenzione e contrasto del riciclaggio di denaro, beni o altre utilità. In Italia la normativa antiriciclaggio viene disciplinata principalmente dal D.Lgs. 231 del 21 novembre 2007 che recepisce a sua volta la direttiva europea 2005/60/CE ; il decreto ha introdotto nell'ordinamento nazionale una serie di adempimenti antiriciclaggio allo scopo di proteggere la stabilità e l'integrità del sistema economico e finanziario.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Deducibilità fiscale delle spese di manutenzione straordinaria in rapporto agli anni di durata del contratto

21 Giugno 2017 | di La Redazione

CTR Umbria

Locazione

In relazione alle spese di manutenzione straordinaria eseguite su beni di proprietà di terzi, si prevede che quando le immobilizzazioni immateriali non sono separabili...

Leggi dopo
News News

Liti fiscali pendenti in calo e riduzione dei nuovi contenziosi

21 Giugno 2017 | di La Redazione

Giudizio di primo grado

Nel periodo gennaio-marzo 2017 le controversie tributarie pendenti si sono ridotte del 13% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, nel solco del trend positivo iniziato dal 2012. Questo il dato principale del bollettino MEF del 20 giugno 2017.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il requisito dell'inerenza di un costo deve essere provato dal contribuente

21 Giugno 2017 | di Matteo Pillon Storti

Cass. civ., sez. trib.

IRES

Il requisito dell'inerenza di un costo, come previsto dall'art. 109 comma 5 Tuir, deve essere provato dal contribuente. Questi è tenuto anche a dimostrare la coerenza economica dei costi sostenuti durante l'esercizio dell'impresa, nel caso in cui l'amministrazione finanziaria contesti la congruità dei costi stessi esposti in dichiarazione.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Assegnazione agevolata in capo ai soci

20 Giugno 2017 | di Amedeo Mellaro

SRL

A seguito della Legge di Bilancio 2017, si chiede quali siano le novità introdotte in tema di assegnazioni agevolate di beni ai soci. Altresì, una S.r.l. sta valutando l'ipotesi di assegnare al socio un immobile civile, cat. catastale A/1, acquistato da un privato agli inizi degli anni 1990, fruendo dei benefici fiscali introdotti dalla L. n. 208/2015. Si specifica che il valore di assegnazione (valore catastale) è nettamente inferiore al valore fiscalmente riconosciuto dell'immobile (valore contabile)...

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Il contraddittorio endoprocedimentale deve essere garantito solo in caso di controlli in loco

20 Giugno 2017 | di La Redazione

CTR Lazio

Contraddittorio

La previsione di cui all’art. 12, comma 7, della Legge n. 212/2000, secondo cui dopo il rilascio della copia del p.v.c., il contribuente può comunicare entro sessanta giorni osservazioni e richieste che sono valutate dagli Uffici...

Leggi dopo

Pagine