Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Doppio binario sanzionatorio legittimo se viene superato il test della c.d. “sufficiente connessione”

di Stefano Loconte, Claudia Nouvion

Corte EDU, sez. I, 18 maggio 2017, n. 22007/11

Sanzioni

Sebbene l'art. 4, Prot. 7 CEDU non neghi a priori la possibilità di esperire parallelamente procedure penali e amministrative con riguardo ad un medesimo fatto illecito, le stesse devono essere sufficientemente interconnesse sotto il profilo sia temporale che sostanziale, al fine di garantire la compatibilità del doppio binario sanzionatorio con il diritto al ne bis in idem.

Leggi dopo